L’indagine Termografica Brevi Cenni sulla Tecnica e sul Macchinario Utilizzato

La Termografia: vedere dove non si vede ad occhio nudo!!!

La macchina termografica da noi utilizzata è una FLIR E8. A nostro avviso una delle migliori macchine termografiche e da noi definita SMARTper praticità di utilizzo e trasporto pur avendo notevoli prestazioni tecniche e come tale, risulta ampiamente adatta all’utilizzo nel campo edilizio.

2 + 7 =

 


Ovviamente ne esistono altre ben più prestanti e costose ma perché utilizzare una Ferrari o similare per andare dal centro di Roma a San Pietro? Sarebbe troppo ingombrante, troppo prestante e troppo costosa per il cliente finale che mira alla sostanza ed al risparmio… bene abbiamo scelto il macchinario giusto lo utilizziamo da anni ed è davvero il macchinario giusto per i nostri interventi !!!!

Attenzione però perché non tutte le macchine termografiche sono uguali anzi….

E’ come mettersi e togliersi gli occhiali guardando nello stesso punto…come vedreste?? Tutto sfocato!!!! Il giorno e la notte giusto??? Si ? Esatto. Certamente sapete che, come per ogni macchinario tecnologico, sono importanti le caratteristiche tecniche del macchinario e la competenza dell’operatore che le utilizza…. Naturalmente anche con le macchine termografiche il teorema è sempre lo stesso…… una macchina con una bassa risoluzione termica e sensibilità termica non ci permetterebbe di vedere dove dovremmo vedere chiaramente o certamente ci porterebbe su una via errata..…

La Nostra FLIR E8 ha una risoluzione termica di ben 320 x 240 pixel ed una sensibilità termica inferiore al centesimo di grado cioè vede sotto lo 0,06 °C questo si che è un bel paio di occhiali!!!

Ma cosa fa questa miracolosa macchina termografica?

Bene mettetevi comodi e armatevi di un po’ del vostro prezioso e noi invece cercheremo di non abusarne ….

Detto brevemente la vista umana non è sensibile agli infrarossi cioè non riesce a vedere le emissioni termiche dei corpi od oggetti che ci circondano invece la macchina termografica si..!!

E cosa significa questo? Beh significa che possiamo vedere cose che normalmente sono invisibili…per esempio…

Bella la mia mano? Eh si..anche io sto invecchiando..speriamo come il vino! Chi vivrà vedrà!

Comunque …. l’immagine di destra è stata ripresa con la mia FLIR E8, bene questa è l’immagine ad infrarossi che non vediamo ad occhio nudo …. le zone blu sono quelle più fredde mentre quelle gialle quelle più calde… beh qui si vede che scrivo al pc utilizzando solo pollice indice e medio? Direi proprio di si perché quelle zone sono più calde cioè quelle che sto usando di più della mia mano e quindi più calde sia per il sangue che vi circola che per via dell’energia cinetica che si sta utilizzando in quella zona.

Ecco un altro esempio di due immagini occhio nudo e termografia….che dire!!!! Si vede benissimo nel caso edile dove si trova la perdita … e non si trova affatto dove pensavamo che fosse cioè sulla parete bagnata…. ma nel massetto!!! E pensare che qui l’idraulico voleva smantellare il bagno che si trovava dietro la parete di destra !!!!!

Ed ecco invece dove erano le perdite dei tubi…nel disimpegno e non nel bagno. Peccato che il cliente aveva già smontato e sostituito il piatto doccia che era stato rotto durante lo smontaggio del tutto…. ma alla fine si è fermato …meno male per lui …..

Purtroppo i nostri clienti ci chiamano a demolizioni avvenute dove hanno già speso notevoli energie economiche e devastato casa ma senza alcun risultato… chiamateci prima di consultare un idraulico…. con i macchinari giusti possiamo trovare la zona di intervento e far intervenire il vostro impiantista senza che demolisca per esempio come spesso ci capita un intero bagno senza aver risolto il problema riempiendovi casa di calcinacci, polvere e tanti tanti tanti soldi da pagare…

Torniamo a noi….con la nostra macchina termografica FLIR E8 siamo in grado di vedere le immagini agli infrarossi normalmente non visibili ad occhio nudo tradotte poi dal software interno della macchina stessa in immagini subito visibili e per un altro livello di elaborazione superiore anche dal software del pc in immagini di qualità e risoluzione migliore……e …miracolo si vede proprio dove non vedevamo nulla o quasi….

Allora vi spieghiamo meglio cosa possiamo fare con questa tecnologia che ricordiamolo sempre, senza un cervello che abbia i giusti ingranaggi che si muovono servirebbe davvero a poco….consideriamo anche che la sola macchina termografica (ed il nostro cervello) spesso non sono sufficienti a trarre le giuste conclusioni. Spesso è necessario avere altre conferme con l’utilizzo di altre strumentazioni a seconda del problema che ci troviamo davanti e sommando i risultati delle varie indagini riusciamo a trarre le giuste conclusioni. E l’operatore comunque resta sempre la figura professionale più importante sul campo…non siamo tutti uguali…giusto?

In questo post però parliamo solo di termografia ed andiamo avanti tutta così!!!

A questo punto non ci resta che elencare alcune delle indagini tecniche che possiamo fare con il nostro strumento “Magico” il nostro pc inseparabile e…già la nostra mente (quella qualche volta prende il largo….ma poi torna tranquilli!!).

Cosa possiamo fare? Ah….. si eccomi …. ero partito …scusate.

Finalmente possiamo vedere in un fabbricato da dove esce il calore per esempio o da dove entra il freddo… solitamente sono infissi, ponti termici o pareti mal coibentate pavimenti e solai di copertura o tetti …tanto tanto calore che va via in inverno e caldo in estate che entra..

Allora basta buttare via i tuoi soldi o no ????

Ecco a Voi i ponti termici che disperdono calore… ecco come escono i vostri soldi mentre riscaldate casa … non solo dalle finestre ma spesso anche dalle pareti e strutture di chiusura del vostro appartamento o villetta o villa che sia….

In questa foto di un fabbricato di recente costruzione (e questo non va bene) si vedono le strutture del fabbricato disperdere calore in maniera generosa e questo vuol dire che non sono state correttamente isolate termicamente.

Ma andiamo avanti questo scatto termografico ci fa vedere una bellissima struttura disperdente di una certa dimensione… molto interessante vero? Chi l’avrebbe mai detto..

Io si…. 🙂

E poi… non facciamoci mancare un bel solaio con tutte le travette prefabbricate in cls che vedete come strisce scure e che disperdono tanto ..tanto….calore così come il solaio che, nonostante sia acceso il riscaldamento nel momento della ripresa termografica e considerato che notoriamente il calore va verso l’alto, risulta “stranamente” più freddo della pareti di tamponatura e questo la dice lunga no?…Bellissimo (a proposito sopra ci sta un terrazzo piano praticabile… bene…. caldo in estate e freddo in inverno..che spettacolo!!). Volete anche il dolce e l’amaro o direttamente il conto e tutti a nanna?

Possiamo anche vedere i percorsi delle tubazioni nei massetti e nelle pareti in modo di poterle controllare se perdono oppure evitare di danneggiarle nel fare dei fori su pareti come può capitare per appendere un porta rotolo o accessori bagno evitando dei veri e propri disastri…

Ecco una ricerca di una micro perdita in un appartamento….. prima del nostro arrivo si pensava ad uno scarico del bagno che si trova dietro questa parete tant’è che l’idraulico lo aveva completamente demolito costringendo l’inquilino accanto a sobbarcarsi la spesa per il rifacimento del bagno che non perdeva ed utilizzare un bagno del vicino visto che il suo appartamento ne aveva uno solo!!!!

E invece si trattava di una micro perdita di una tubazione di acqua che si trovava nel massetto dell’appartamento ancora non indagato e per fortuna che il cliente ci ha chiamati perché l’idraulico stava per far saltare l’altro bagno e invece ecco qui il tubo rotto che non era sul muro ma a pavimento !!!!

Ora credo che tutto questo vi faccia chiaramente capire quanti benefici possa portare il nostro intervento con tecnologie avanzate rispetto ai vecchi sistemi distruttivi a “naso” giusto?

Allora… se avete un problema chiamateci vi faremo un preventivo gratuito e statene certi comunque vada sarà un bene per voi!!!!

[contact-form-7 id=”706″ title=”Modulo di contatto 1″]